L’UOMO LA BESTIA E LA VIRTU’

di Luigi Pirandello
Gitiesse Artisti Riuniti
Teatro Stabile di Catania
con
Geppy Gleijeses, Lello Arena, Marianella Bargilli
e
Renata Zamengo, Mimmo Mignemi, Vincenzo Leto
costumi Andrea Bargilli
scene Paolo Calafiore
musiche Mario Incudine
luci Luigi Ascione
regia Giuseppe Dipasaquale
Roma, Teatro Quirino, 24 febbraio 2015

Maricla Boggio

Legata all’epoca in cui venne scritta, per metafora la commedia ha oggi un suo valore, rispetto ai falsi perbenismi e ai veri sentimenti. Parte di lontano, il discorso di Luigi Pirandello, approdato nel 1919 – stesura gennaio-febbraio – al palcoscenico nel maggio di quell’anno. Ma quel tema gli ronzava in testa da anni: nel 1906 scrisse la novella “Richiamo all’obbligo” che in qualche accenno deve aver sollecitato il regista Giuseppe Dipasquale, anche direttore dello Stabile castanese, a scegliere questa commedia, al debutto male accolta dal pubblico, certo per quella sorta di valenza in più che non potè non avvertirne, sentendosene toccato e forse anche offeso.
Continua a leggere

FURIA AVICOLA


di Rafael Spregelburd
traduzione di Manuela Cherubini
regia di Rafael Spregelburd e Manuela Cherubini
con Rita Brütt, Fabrizio Lonbardo, Luisa Merloni, Laura Nardi, Amandio Pineiro
video Igor Renzetti
Immagini di Ale Sordi
musica originale Zypce
coproduzione CSS Teatro Stabile di innovazione del FVG
Fattore K
Roma, Teatro India, 17 febbraio 2015

Maricla Boggio
Continua a leggere

QUATTRO BUFFE STORIE

da Pirandello – Cecé, La patente -
a Cechov – La domanda di matrimonio, Fa male il tabacco

con Glauco Mauri e Roberto Sturno
e Mauro Mandolini, Laura Garofoli, Amedeo D’Amico,
Lorenzo Lazzarini, Paolo Benvenuto Vezzoso
scene Giuliao Spinelli
costumi Liliana Sotira
musiche Germano Mazzocchetti
regia di Glauco Mauri
Roma Teatro Parioli, dal 29 gennaio 2015

Maricla Boggio

E’ un dialogare accorto, sornione e sapiente, quello che Glauco Mauri ha messo in scena attraverso quattro testi – due di Prandello e due di Cechov – sotto il titolo, ironico e ammiccante “Quattro storie buffe”. Perché poi, di buffo c’è soltanto l’apparenza, che Mauri esalta nell’interpretazione sua e dei suoi attori.
Continua a leggere

SEGRETALUCE

nel laboratorio di Madame Curie

Testo e regia di Riccaedo Diana

con Barbara scoppa, Carlotta Mangione, Camilla Diana

scene e costumi di Maria Toesca

musiche a cura di Marcello Fiorini

coreografie di Giovanna Gallorino

Roma, Teatro Vascello, 4 e 5 febbraio 2015

 

Maricla Boggio

La storia di Maria Curie, attraverso gli episodi descritti dalla figlia Irene in un suo libro, si sviluppa con armonioso stile narrativo nel testo appassionato di Riccardo Diana, che della famosa scienziata mette a fuoco gli elementi di un’esistenza a più sfaccettature.
Continua a leggere